Ray Detect per iPhone: ecco l’app che misura le radiazioni intorno a te

Valerio Guiggi
24 Apr 2016

L’app di cui vi parliamo oggi è un’applicazione veramente particolare. Si chiama Ray Detect, funziona solo su iPhone (vedremo dopo il perché) e permette di fare qualcosa di davvero unico: misurare la radioattività intorno a noi, o quantomeno stimarla.

Insomma, si tratta di una particolare app che trasforma il telefono in un detector.

screen322x572 (1)

Ray Detect è un’app che permette di misurare, con l’unità di misura Svedberg (che è l’unità di misura per le radiazioni) i raggi X e i raggi gamma che si trovano nell’ambiente che ci circonda.

A differenza di tante app-scherzo che sono presenti su App Store, questa funziona davvero combinando le informazioni derivanti da due dei sensori presenti sull’iPhone: uno è la fotocamera, che per non avere interazioni con le onde elettromagnetiche dello spettro del visibile (ovvero la luce) va coperta con il dito durante la misurazione, l’altro è il magnetometro, che non essendo presente su iPad ma solo sugli iPhone, con la funzione primaria di far funzionare la bussola, spiega perché l’app è disponibile solo per iPhone.

screen322x572 (2)

Il funzionamento è davvero semplice: in qualunque posto andiamo, magari se siamo circondati da onde elettromagnetiche di vario tipo (un aeroporto, ad esempio) possiamo utilizzare l’applicazione e registrare il quantitativo di onde a cui siamo esposti, con l’app che tra l’altro ci fornirà un’idea precisa per capire il valore delle radiazioni (nel senso, se sono poche o sono tante); chiaramente non fanno male nel giro di pochi minuti, ma magari se sono alte non ci troviamo in un ambiente dove è consigliato acquistare una casa…

Ogni volta che facciamo una registrazione questa verrà salvata insieme alla localizzazione, così da avere uno storico di tutte le misurazioni che abbiamo effettuato. L’applicazione, quindi, è molto utile, anche se ovviamente non essendo un dispositivo di tipo professionale fornisce solamente una stima delle onde a cui siamo esposti. Stima che comunque ci può essere utile, molto utile, per sapere qualcosa in più sull’ambiente in cui ci troviamo.

Articoli molto simili

Lascia la tua opinione