E’ morto Steve Jobs: il mondo perde un visionario

E’ morto Steve Jobs: il mondo perde un visionario

Questo agosto 2011 in una lettera a tutti i suoi dipendenti e al Consiglio di Amministrazione, Steve Jobs aveva scritto: “E’ arrivato il momento che mai avrei voluto arrivasse….”, con queste parole il caro zio Steve tanto amato da tutti i suoi fans e invidiato dalla concorrenza, aveva annunciato il proprio ritiro da Apple e dal ruolo di CEO dell’azienda per problemi di salute.

Purtroppo nella notte del 5 settembre 2011 Steve Jobs ci ha lasciato definitivamente sconfitto dal cancro al Pancreas che da anni ha combattutto con tutte le sue forze, lasciando alle spalle un’azienda solida e numerosi fans di tutto il mondo con l’amaro in bocca per la scomparsa del proprio leader.

La notizia è stata diramata da Apple stessa tramite una nota stampa direttamente sul sito dell’azienda di Cupertino che testualmente recita:

Apple ha perso un visionario e un genio creativo, e il mondo ha perso uno straordinario essere umano.

Quelli di noi che hanno avuto la fortuna di conoscere e lavorare con Steve Jobs hanno perso un caro amico e un mentore ispiratore.

Steve si lascia alle spalle una società che solo lui avrebbe potuto costruire e il suo spirito sarà per sempre il fondamento di Apple.

Se desideri condividere il tuo pensiero, ricordi e cordoglio, si prega di inviare una mail a rememberingsteve@apple.com

Tim Cook al momento non ha ancora rilasciato dichiarazioni in merito, ci tengo però a riportarvi il testo integrale della mail inviata da lui a tutti i dipendenti il giporno in cui ha ricoperto la carica di CEO di Apple:

Non vedo l’ora di poter servire in qualità di CEO una delle società più
innovative al mondo, cogliendo questa incredibile opportunità. Lavorare per
Apple è stata la migliore decisione che potessi prendere e per me è stato un
privilegio lavorare per la società e per Steve in questi 13 anni. Con Steve
condivido l’ottimismo per un futuro sempre più luminoso per la Apple. Steve è
stato un leader incredibile ed un vero mentore per me, così come sono stati
stupefacenti in questi anni il team esecutivo e tutti i dipendenti. Siamo
davvero lieti che Steve possa continuare ad ispirarci in qualità di
Presidente.

Io voglio garantirvi che Apple non cambierà. Io ho fatto miei i principi e i
valori della società. Steve ha costruito una vera e propria cultura che è
diversa da ogni altra azienda al mondo e noi tutti abbiamo intenzione di
rimanere fedeli ad essa, dato che ormai è nel nostro DNA. Abbiamo intenzione di
continuare a realizzare i migliori prodotti al mondo che possano far felici i
nostri clienti e rendere orgogliosi i nostri dipendenti. Amo Apple e non vedo
l’ora di tuffarmi in questo nuovo lavoro, con il supporto del Consiglio di
Amministrazione e del team di dirigenti. Sono convinto che i migliori anni per
Apple debbano ancora arrivare e tutti noi continueremo a fare della società il
luogo magico che è oggi.

Tim

Approfitto di questo spazio per scrivere due semplici righe spontanee non da fan boy ma da ammiratore della tecnologia e degli uomini che hanno saputo lottare per la propria passione, Steve Jobs era uno di questi, un uomo con la passione della tecnologia nel sangue, un uomo visionario che ancora prima di mettere sul mercato un dispositivo sapiva capirne l’essenza, sapeva vedere come l’utente lo avrebbe utilizzato, sapeva prevedere quali sarebbero state le abitudini dell’utente e ha da sempre realizzato i suoi prodotti con questa filosofia. I suoi prodotti dovevano essere “magici”, dovevano saper condurre l’utente nell’utilizzo senza frustarlo, tutto doveva essere li, a portata di mano e facile da capire, tutto doveva essere perfetto, a partire dalla sua confezione.

Il mondo ieri sera ha perso un uomo dalle straordinarie doti comunicative, un uomo dallo straordinario talento oratorio, un uomo che ha saputo negli anni appassionare la folla e fare di Apple un’azienda di primissimo livello e che sicuramente ha lasciato e lascierà in Apple dei fondamenti che faranno di essa un’azienda diversa dalle altre.

Oggi se ne va una persona che con la propria passione e le proprie idee ha cambiato il mondo!

Addio Steve, riposa in pace.

Lasciateci i vostri ricordi nei commenti di questo articolo, penseremo noi a inviarli ad Apple in un’unica mail di cordoglio.